top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreM.

Invidia

Chi può negare che l'ultimo secolo sia stato interamente dedicato a me?

L'avvocato del diavolo, 1997


Scrollo il feed di Instagram. Vedo: corpi bellissimi e sorrisi. Una modella della porta accanto ammicca mangiando un dolce tipico di qualche folkloristico posto del cazzo e mostra un eccitante ma discreto spacco di coscia. Trascino il dito da destra a sinistra. Altra foto. La discrezione è andata. Primo piano di lei inginocchiata in spiaggia che guarda in camera dal basso verso l'alto. Pelle lucidissima a metà tra crema abbronzante e sudore.

La voglio. La voglio fottere. No. Voglio essere lei.


Nella corteccia prefrontale un animale agita le sue catene e grida "niente di tutto questo è reale!"


Voglia di avvicinare la mano al cavallo dei pantaloni invece scrollo. Prossima.

Un gruppo di amici all'uscita di un cinema. Persone normali, sorrisi. Lo so. Lo so lo so lo so. Prenderli uno per uno sarebbero tutti meschini piccoli nessuno come me. Ma nel post: felici. Ecco la coppia storica, ecco i migliori amici, ecco la spalla.

Li voglio. Li voglio fottere. Vorrei essere loro.


Scrollo sulla bellissima macchina da corsa dalle curvature aerodinamica, ripresa nelle strade strette di un paesino di montagna ai confini con la Svizzera. Le macchine si sa, sono tutte donne. Non voglio sapere quanto costa questo obbrobrio di metallo né quanto ciuccia, ma diavolo se ne voglio una.


La creatura nella corteccia prefrontale avvizzisce. Scrollo. Un uomo sui quarantadue anni, barba da hipster, occhio sbarazzino, capelli sale e pepe e addominali fisicati. Descrizione della foto delirante su come sia possibile per tutti avere la miglior forma fisica.

Lo voglio. Lo voglio fottere. Voglio essere lui.



Annega, e nessuno gli tende la mano.

l'ultimo cavaliere, Stephen King


 

SCRITTOBRE è una sfida per scrittori. 31 giorni, 31 parole, un solo obbiettivo: scrivere qualcosa a tema ogni giorno.


Sto seguendo le parole votate nel gruppo telegram di Fabio Scalini.


Non sono sicuro di aver parlato dell'invidia, ma piuttosto di qualcos'altro. In ogni caso, questa era la storia.

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Tempesta

Freccia

bottom of page